en-USro-RO

| Login
3 februarie 2018
 
Il mistero, taciuto ma rivelato in Cristo, è l’evangelizzazione sia per i giudei che per i pagani. Anche se Romani ha spesso prestato il terreno per una duplice concezione dell’elezione al bene e al male, secondo la quale sin da principio alcuni si salvano e altri si perdono, da una comprensione globale e contestuale delle affermazioni paoline emerge un’unica elezione positiva e non negativa, quella realizzata in Cristo mediante la sua morte e la sua risurrezione. Se ci poniamo sul versante della comunità di Roma, come di ogni comunità che riceve questa lettera, Paolo esorta i cristiani di origine giudaica a non vantarsi dei propri privilegi donati da Dio nella storia della salvezza, e quelli di origine pagana a non esaltarsi di fronte all’incredulità di buona parte d’Israele: «Dio infatti ha rinchiuso tutti nella disobbedienza, per essere misericordioso verso tutti!» (Rm 11,32). Dall’universale misericordia di Dio viene la salvezza per tutti.
Comentarii Momentan nu sunt comentarii. Poti fi primul care posteaza un comentariu.

Posteaza comentariu

Nume (necesar)

Email (necesar)

Website

Imagine CAPTCHA
Enter the code shown above:

Calendar Catolic

Miercuri, 18 aprilie 2018

Sfintii zilei
Sf. Atanasia din Egina
Liturghierul Roman
Miercuri din sãptãmâna a 3-a a Paștelui
Liturghie proprie, prefațã pentru Paști (II, III, IV sau V)
alb, III
Lectionar
Fap 8,1b-8: Treceau din loc în loc, vestind cuvântul.
Ps 65: Strigați-i de bucurie lui Dumnezeu voi, toși locuitorii pãmântului! (sau Aleluia.)
In 6,35-40: Aceasta este voința Tatãlui meu: oricine crede în Fiul sã aibã viața veșnicã.
Meditatia zilei
Miercuri din sãptãmâna a 3-a a Paștelui